Home Aforismi  SongsLirics 




Yo Vagabundo - Nomadi

Una canzone, una poesia

"....Poi, una notte di settembre mi svegliai, il vento sulla pelle, sul mio corpo il chiarore delle stelle....."
Guarda il video
Nota: Non avendo trovato nel web il testo spagnolo della canzone dei Nomadi, ascoltando e riascoltando la canzone col mio MP3, alla fine sono riuscita a trascriverlo io stessa, aiutata da mie nipoti. Se vuoi puoi usare il testo, ma sei pregato di mettere un link a questa pagina.
Grazie!
Nomadi - Io Vagabondo

Io un giorno crescerò
e nel cielo della vita volerò.
Ma un bimbo che ne sa
sempre azzurra
non può essere l'età.

Poi, una notte di settembre mi svegliai,
il vento sulla pelle,
sul mio corpo il
chiarore delle stelle;
chissà dov'era casa mia
e quel bambino che
giocava in un cortile.

Io, vagabondo che son io,
vagabondo che non sono altro
soldi in tasca non ne ho,
ma lassù mi è rimasto Dio.

Sì, la strada è ancora là
un deserto mi sembrava la città.
Ma un bimbo che ne sa
sempre azzurra
non può essere l'età.

Poi, una notte di settembre me ne andai,
il fuoco di un camino,
non è caldo come il sole del mattino,
chissà dov'era casa mia
e quel bambino che
giocava in un cortile.

Io, vagabondo che son io,
vagabondo che non sono altro
soldi in tasca non ne ho,
ma lassù mi è rimasto Dio.

vagabondo che son io,
vagabondo che non sono altro
soldi in tasca non ne ho,
ma lassù mi è rimasto Dio

Nomadi - Yo Vagabundo(Español)

Yo un día crecerè
en el cielo de la vida y volarè.
Una tarde cambiara
siempre azul
no podrà ser el mi edad ...

Y una noche de septiembre sentirè
El viento en mi seridas
en el mi cuerpo
el calor de esta mi vida;
Dónde estará mi casa ahora
y aquèl niño que
jugaba entre el risas ...

Yo vagabundo quein soy Yo,
vagabundo que no tiene amor
Ne solo tiene dolor
e que aun cree en Dios

Sí, la calle sigue igual
Un desierto me parecía la ciudad.
Una tarde cambiarà
siempre azul
no podrà ser el mi edad ...

Y una noche de septiembre yo veirè
La luz de mi camino
No estada como la luz de mi destino
Dónde estará mi casa ahora
y aquèl niño que
jugava entre el risas

Yo vagabundo que soy Yo,
vagabundo que no tiene amor
Ne solo tiene dolor
e que aun cree en Dios

Yo vagabundo que soy Yo,
vagabundo que no tiene amor
Ni solo tiene dolor
e que aun cree en Dios



Copyright © Charlieonline.it 2002 - 2022
Tutti i diritti riservati




If you like write a message to my "Contatti"

Se hai dubbi o ti servono chiarimenti posta un messaggio nei Contatti

Home
Copyright © Charlieonline.it 2002 - 2022
Tutti i diritti riservati
www.charlieonline.it

Torna all'inizio
  CSS Valido!

Licenza Creative Commons
Questo Sito è pubblicato sotto una Licenza (This website is licensed under a)
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License
.