(Beni Narat su Diciu)
Home  Sardegna  ProverbiSardi

Pruverbi Tabarchini

Sui mesi, le Stagioni e le Feste dell'anno

(Pruverbi in sci de mesi, annu, stajin e fstas)

ProverbiSardi    ProverbiSardi_sui_Mesi     PruverbiTabarchini    PruverbiTabarchini_sui_Mesi

Altri Proverbi e Citazioni


Proverbi    Proverbs    ProvProverbs    ProverbiNatale
ProverbiSardi    Cineserie    Africans    Indiani d'America    Saggezza_Orientale    Saggezza_Antica    Augurio Irlandese



Gli abitanti di Carloforte, i Tabarchini,  nel 1738 si insediarono nell’isola di S. Pietro, che gli era stata concessa da Carlo Emanuele III, dopo la loro fuga dall'isola di Tabarca in Tunisia, per sfuggire alle scorrerie dei mori . A Carloforte si parla ancora il dialetto del luogo di provenienza, Pegli in Liguria, e per le manifestazioni folcloristiche si indossa una rielaborazione del costume per il ballo tradizionale tabarchino; anche i canti popolari si rifanno alla tradizione popolare ligure, anche se giusto dire che i 4 secoli di permanenza in Tabarca, hanno permesso variazioni tali per cui il Tabarchino ha acquisito una fisionomia propria rispetto al dialetto d'origine.

Le Stagioni -
Inverno = Invrnu
Primavera = Primava
Estate = St
Autunno = Autunnu

Gennaio = Zen
  • Zen patell - Gennaio patellaio
  • Zen u mustre e u da - Gennaio la mostra e la da(la bella giornata)
  • Zen du fgu: mangiu, bivu e me n'allogu; cun 'na man viru u rostu e cun l'tra me bivu u gottu
  • L'Epifania tutte e feste a s'i porte via, vegne Carlev
  • San Bastin, mandmu san! - San Sebastiano, mandatemelo sano!
  • San Bastin: ttte e gallin-e fan - San Sebastiano: tutte le galline fanno le uova


Febbraio = Frev
  • Se nu l' Zen che zenezze u l' Frev che frevezze! - Se non fa freddo a Gennaio lo fa a Febbraio
  • Frev crtu pezu de 'n trcu - Febbraio corto peggiore di un turco(cattivo)
  • Carlev! Carlev! ghe ne daimu 'na botta in m - Carnevale! Carnevale! gliene daremo una botta in mare!(ultimo giorno)
  • L'Invernu nu s'u mange i ratti - L'Inverno non se lo mangiano i topi
  • Madonna de Candelora: de l'Invernu siamo fora; tra catti e bun quaranta giurni ghe n' ancun - Madonna di Candelora: dall'Inverno siamo fuori; tra cattivo e buono 40 giorni ci sono ancora


Marzo = Mrsu
  • Mrsu: u l' fsu - Marzo falso!
  • Mrsu: cappellu de dt: da na' punta ghe cive, da l'tra lxe u su - Marzo: cappello da dottore: da una parte ci piove, dall'altra luccica il sole
  • Mrsu: chi nu p an cssu vagghe descsu! Ma chi i nu i lasce in c - Marzo: chi non pu andare con scarpe vada scalzo! Ma chi le ha non le lasci a casa
  • Mrsu u l'ha u nomme ma u l' Arvi che tenze e donne - Marzo ha il nome, ma Aprile che tinge le donne


Aprile = Arv
  • Arv: ttta a maccia a va in fiur - Aprile: tutta la macchia fiorisce
  • Arv: Beta quella bestia che nu p sciut - Aprile: Beata quella bestia che non puo uscire
  • Arv: Mi ntte p vegn - Aprile: Mai notte pu venire
  • Arv: 'na goccia in bar! - Aprile: una goccia un barile
  • gua d'Arv: na goccia in bar! - Acqua d'Aprile: una goccia un barile
  • L'gua d'Arv u l' a cive dell'ann - Aprile la chiave dell'annata
  • Arv u n'ha trenta, se civesse trentn u nu faie m a niscin - Aprile ne ha trenta, se piovesse trentun non farebbe male a nessuno


Maggio = Mazzu
  • Mazzu: scexe assaggiu - ciliegie assaggio
  • xi de Mazzu, gatti de Zen e donne de de carnev sun tre cose che nu se p agguant - Asini di Maggio, gatti a Gennaio e donne a Carnevale son tre cose che non si possono frenare
  • Pulin de Mazzu se ne van pu cizzu - Pulcini di Maggio vanno a male
  • Mazzu i fraische e Zgnu i burrasche - Maggio alla macchia e Giugno alle burrasche
  • N de Mazzu n de mazzun nu stve a lev u pellissun e de Zgnu purtu ancun - N di Maggio n di maggione toglietevi il pelliccione e in Giugno portatelo ancora
  • P'a Sansciun chi ha 'na gunnella da 'nvernu si a mette ancun - Per l'Ascensione chi ha una gonna invernale la indossi ancora


Giugno =  Zgnu
  • Zgnu scexe a pgnu - Giugno ciliege a pugno
  • Pe San Giuseppe ttte e vigne en lste - Per San Giuseppe tutte le vigne sono pronte


Luglio = Lggiu
  • Lggiu battggiu - Luglio trebbiatura


Agosto = Austu
  • Austu u scie u custu - Agosto spula il cespuglio
  • A St d'i Santi se a nu vegne doppu a vegne avanti - L'Estate dei Santi se non viene dopo viene prima
  • Chi se bagne d'Austu nu bive ci de mustu - Chi fa i bagni in Agosto non beve pi mosto


Settembre = Settembre
  • Settembre: se tagge tttu quellu che pende - Settembre: si taglia tutto quello che pende
  • Settembre settembrin u l' u mize che se fa u vin! - Settembre settembrino il mese che si fa il vino!
  • Settembrin: o viduu o meschin! - Settembrino: o vedovo o meschino!


Ottobre = Ottubre
  • Ottubre, cuccubre: u l' u mize che se sciacche a nuxe! - Ottobre, coccobre: il mese in cui si schiacciano le nocci
  • San Francescu: lascia u verde e piggia u seccu - San Francesco: lascia il verde e prendi il secco
  • San Francescu: mandmu prestu! - San Francesco: mandatemelo presto!


Novembre = Nuvembre - Nuvembrn
  • Nuvembre e nuvembrn: s'attaste u vin - Novembre e novembrino: si assaggia il vino
  • Pe San Martin s'attaste u vin - A San Martino si assaggia il vino
  • Sant'Andra: l'Invernu u spacche a pra - Sant'Andrea l'Inverno spacca la pietra


Dicembre = Dexembre
  • Dexembre: nasce u Bambin - Dicembre: nasce il Bambino
  • Da Santa Catina a Den  in mize u ghe p - Da Santa Caterina a Natale un mese ci pare(di luce)
  • Santa bibina: a se ne fa 'na quarantna, ma se se n'accorse i so parenti se ne fa altri venti - Santa Bibiana: se ne fa una quarantina di giorni(di pioggia), ma se se ne accorgono i suoi parenti se ne fa altri venti
  • Santa Brba e San Scimun, avvardne dau lampu e du trun, du lampu e d saetta Santa Brba Benedetta - Santa Barbara e San Simone, guardateci dal lampo e dal tuono, dal lampo e dalla saetta, Santa Barbara benedetta
  • Da Den in l fraidu e fame se fa. - Da Natale in la freddo e fame si fa
  • Bambin u barcun, Pasqua u tissun - Natale alla finestra, Pasqua al tizzone
  • Chi nu n'ha du so e nu ne raspa fa in cattu Den e na mola Pasqua - Chi non ne ha del suo e non lo adopera fa un cattivo Natale e una cattiva Pasqua

Copyright © Charlieonline.it 2002 - 2019
Tutti i diritti riservati



If you like write a message to my "Contatti"
Se hai dubbi o ti servono chiarimenti posta un messaggio nei "Contatti"

Home
Copyright © Charlieonline.it 2002 - 2019
Tutti i diritti riservati
www.charlieonline.it

Torna all'inizio
  CSS Valido!

Licenza Creative Commons
Questo Sito pubblicato sotto una Licenza (This website is licensed under a)
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License
.